COMPORTAMENTO MANOMETRICO DELL'ESOFAGO NEI PAZIENTI CON REFLUSSO DUODENOGASTRICO SENZA REFLUSSO GASTRO-ESOFAGEO E/O ESOFAGITE CON E SENZA ERNIA IATALE.