Nel contributo sono individuate e descritte le più rilevanti peculiarità linguistiche e modalità comunicative dell’italiano scritto, prodotto e inoltrato mediante dispositivi elettronici. Si evidenzia innanzitutto, per i diversi generi della “scrittura digitale”, l’impatto dei processi di digitalizzazione sulle tradizionali pratiche della scrittura, ben più profondo che per altre forme di comunicazione neomediale. Descritte, in questo scenario, le principali forme della scrittura digitale, nelle loro peculiarità e/o funzioni comunicative, si esamina in particolare il complesso delle scritture argomentative, apparentemente quello meno toccato dalla digitalizzazione dei processi di scrittura, centrale invece per inquadrare comparativamente le peculiarità delle forme comunicative digitali più brevi, maggiormente diffuse e in continua espansione (SMS, MMS, social media, ecc.). La descrizione delle modalità scrittorie e degli attori peculiari di tali forme comunicative e il raffronto con la crescente accessibilità-disponibilità di informazioni e dati (i big data) consentono uno sguardo sintetico sulla distribuzione e i rapporti tra livelli e forme di argomentazione, permettendo di evidenziare eccessi, limiti e cautele manifestatisi o in corso di definizione-affermazione nel sistema della comunicazione scritta digitale.

Contesti, (in)competenza e cautele: limitazioni nelle scritture digitali

Domenico Proietti
2021

Abstract

Nel contributo sono individuate e descritte le più rilevanti peculiarità linguistiche e modalità comunicative dell’italiano scritto, prodotto e inoltrato mediante dispositivi elettronici. Si evidenzia innanzitutto, per i diversi generi della “scrittura digitale”, l’impatto dei processi di digitalizzazione sulle tradizionali pratiche della scrittura, ben più profondo che per altre forme di comunicazione neomediale. Descritte, in questo scenario, le principali forme della scrittura digitale, nelle loro peculiarità e/o funzioni comunicative, si esamina in particolare il complesso delle scritture argomentative, apparentemente quello meno toccato dalla digitalizzazione dei processi di scrittura, centrale invece per inquadrare comparativamente le peculiarità delle forme comunicative digitali più brevi, maggiormente diffuse e in continua espansione (SMS, MMS, social media, ecc.). La descrizione delle modalità scrittorie e degli attori peculiari di tali forme comunicative e il raffronto con la crescente accessibilità-disponibilità di informazioni e dati (i big data) consentono uno sguardo sintetico sulla distribuzione e i rapporti tra livelli e forme di argomentazione, permettendo di evidenziare eccessi, limiti e cautele manifestatisi o in corso di definizione-affermazione nel sistema della comunicazione scritta digitale.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11591/468514
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact