La nota affronta la tematica tradizionale del pagamento dell'assegno non trasferibile a persona diversa dal prenditore, alla luce della "ratio" dell'art. 43, comma 2, l. ass. e della giurisprudenza, anche di legittimità a sezione unite.

Piccole glosse a margine di una lettura giurisprudenziale del 2° comma dell'art. 43 l. ass.

Fabrizio Di Girolamo
2020

Abstract

La nota affronta la tematica tradizionale del pagamento dell'assegno non trasferibile a persona diversa dal prenditore, alla luce della "ratio" dell'art. 43, comma 2, l. ass. e della giurisprudenza, anche di legittimità a sezione unite.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11591/433506
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact