Termine illegittimo, riammissione in servizio, trasferimento e "disobbedienza" del lavoratore