Nel lavoro le autrici riprendono alcuni concetti trattati da Ronald Britton nei suoi principali lavori. Partono dalla centralità dell’Edipo nello sviluppo psichico descritta dall’autore rilevandone soprattutto l’aspetto che riguarda il riconoscimento della sessualità dei genitori.Si soffermano sul concetto di spazio triangolare e terza posizione,collegati alla metafora spaziale dell’altra stanza. Riprendono la chiarezza con cui Britton descrive l’intreccio tra la posizione depressiva e il complesso edipico. Sottolineano poi i collegamenti tra concetti di Bion, Rosenfeld e Steiner che permettono all’autore di approdare alla descrizione di cicli di sviluppo e regressione nel processo di crescita.Descrivono,infine,la problematica che secondo l’Autore sottende le organizzazioni narcisistiche, accennando alla fantasia dell’oggetto combinato inteso come oggetto che fraintendeo oggetto malignocontrapposto all’oggetto che comprende.

Le difficoltà di accesso alla terza posizione

Cantone Daniela
;
2019

Abstract

Nel lavoro le autrici riprendono alcuni concetti trattati da Ronald Britton nei suoi principali lavori. Partono dalla centralità dell’Edipo nello sviluppo psichico descritta dall’autore rilevandone soprattutto l’aspetto che riguarda il riconoscimento della sessualità dei genitori.Si soffermano sul concetto di spazio triangolare e terza posizione,collegati alla metafora spaziale dell’altra stanza. Riprendono la chiarezza con cui Britton descrive l’intreccio tra la posizione depressiva e il complesso edipico. Sottolineano poi i collegamenti tra concetti di Bion, Rosenfeld e Steiner che permettono all’autore di approdare alla descrizione di cicli di sviluppo e regressione nel processo di crescita.Descrivono,infine,la problematica che secondo l’Autore sottende le organizzazioni narcisistiche, accennando alla fantasia dell’oggetto combinato inteso come oggetto che fraintendeo oggetto malignocontrapposto all’oggetto che comprende.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11591/405038
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact