L’esame del decreto legislativo in tema di intercettazioni svela la condivisibile idea ispiratrice diretta alla tutela del diritto alla riservatezza ma alimenta perplessità che vanno via via aumentando se ne attraversa la costruzione normativa. Preoccupa l’attenzione del potere legislativo alle realtà applicative delle procure della Repubblica e il rischio sotteso alle previsioni legislative di incidere sui delicati rapporti tra pubblico ministero e polizia giudiziaria, quanto alla effettiva direzione delle indagini preliminari.

La effettività della funzione del pubblico ministero di direzione delle indagini e la legalità processuale

BENE
2018

Abstract

L’esame del decreto legislativo in tema di intercettazioni svela la condivisibile idea ispiratrice diretta alla tutela del diritto alla riservatezza ma alimenta perplessità che vanno via via aumentando se ne attraversa la costruzione normativa. Preoccupa l’attenzione del potere legislativo alle realtà applicative delle procure della Repubblica e il rischio sotteso alle previsioni legislative di incidere sui delicati rapporti tra pubblico ministero e polizia giudiziaria, quanto alla effettiva direzione delle indagini preliminari.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11591/384732
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact