La distruttività tra sensibilità e pessimismo