Tra politica e religione: le riflessioni di un vescovo regio sul duello