Il problema del termine di consumazione dei prodotti alimentari tra politica sanitaria interna e libera circolazione delle merci