Attraverso la rilettura delle fonti cartografiche, letterarie e archivistiche, seguita dall’indispensabile indagine sul campo, questa ricerca intende gettare le basi per la riscoperta delle antiche cave del territorio di Massa Lubrense, estrema propaggine della penisola sorrentina particolarmente ricca di materie prime di agevole estrazione e lavorazione. Oltre a costituire per secoli un’importante voce nell’economia locale, la cavatura del calcare, dell’arenaria, del tufo grigio, della pomice e del lapillo ha incessantemente sottratto materiale dal sottosuolo per riproporlo poi in forme e funzioni ‘altre’, e contribuire in maniera assolutamente determinante alla costruzione – ma anche alla salvaguardia – di un paesaggio terrazzato di estrema complessità grazie alla sapiente tessitura di una fitta e ben strutturata rete di muri di confine, di ciglio e soprattutto di contenimento.

Pietre vive, pietre morte. La riscoperta delle antiche cave lubrensi come contributo alla conoscenza e alla conservazione del paesaggio terrazzato in penisola sorrentina

Pignatelli Spinazzola
2022

Abstract

Attraverso la rilettura delle fonti cartografiche, letterarie e archivistiche, seguita dall’indispensabile indagine sul campo, questa ricerca intende gettare le basi per la riscoperta delle antiche cave del territorio di Massa Lubrense, estrema propaggine della penisola sorrentina particolarmente ricca di materie prime di agevole estrazione e lavorazione. Oltre a costituire per secoli un’importante voce nell’economia locale, la cavatura del calcare, dell’arenaria, del tufo grigio, della pomice e del lapillo ha incessantemente sottratto materiale dal sottosuolo per riproporlo poi in forme e funzioni ‘altre’, e contribuire in maniera assolutamente determinante alla costruzione – ma anche alla salvaguardia – di un paesaggio terrazzato di estrema complessità grazie alla sapiente tessitura di una fitta e ben strutturata rete di muri di confine, di ciglio e soprattutto di contenimento.
Pignatelli, Spinazzola
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11591/485943
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact