Il problema sudtirolese nei suoi molteplici aspetti politici e diplomatici dal 1946 al 1969. Dal tentativo dei sudtirolesi di ottenere l’autodeterminazione nel 1945, agli accordi De Gasperi-Gruber, fino alla soluzione della questione nel 1969 grazie alla politica di Aldo Moro. Viene affrontato anche il drammatico periodo del terrorismo sudtirolese, l’azione del governo italiano per contrastarlo, le difficili trattative con l’Austria e il ruolo di altri importanti attori italiani, austrici e sudtirolesi come Antonio Segni, Amintore Fanfani, Mario Scelba, Bruno Kreisky, Silvius Magnago

L'Italia e il problema sudtirolese da De Gasperi a Moro

Scarano F
2022

Abstract

Il problema sudtirolese nei suoi molteplici aspetti politici e diplomatici dal 1946 al 1969. Dal tentativo dei sudtirolesi di ottenere l’autodeterminazione nel 1945, agli accordi De Gasperi-Gruber, fino alla soluzione della questione nel 1969 grazie alla politica di Aldo Moro. Viene affrontato anche il drammatico periodo del terrorismo sudtirolese, l’azione del governo italiano per contrastarlo, le difficili trattative con l’Austria e il ruolo di altri importanti attori italiani, austrici e sudtirolesi come Antonio Segni, Amintore Fanfani, Mario Scelba, Bruno Kreisky, Silvius Magnago
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11591/467514
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact