Le 'Supplici' di Eschilo e 'Die Schutzbefohlene' di Elfriede Jelinek: intrecci, consonanze, diversità sul tema dell'accoglienza e dell'ospitalità.

“NOI VIVIAMO”: LE “SUPPLICI” DI ELFRIEDE JELINEK

Fornaro
2018

Abstract

Le 'Supplici' di Eschilo e 'Die Schutzbefohlene' di Elfriede Jelinek: intrecci, consonanze, diversità sul tema dell'accoglienza e dell'ospitalità.
Fornaro, Maria
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11591/452436
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact