Un'analisi sulla nozione critica di 'ornamento', 'arti decorative' a 'arti applicate' nel panoramo napoletano a cavallo fra '800 e '900 con riferimento alla storia delle esposizioni, della formazione accademica e della critica sulle riviste di settore: dall'Esposizione nazionale di Belle arti del 1877 alla nascita del Museo-Scuola-Officina del Museo Artistico Industriale e suoi sviluppi, fino alle aperture internazionali di primo '900.

L’’epiteto decorativo’ nella Napoli fra Ottocento e Novecento

Gaia SALVATORI
2017

Abstract

Un'analisi sulla nozione critica di 'ornamento', 'arti decorative' a 'arti applicate' nel panoramo napoletano a cavallo fra '800 e '900 con riferimento alla storia delle esposizioni, della formazione accademica e della critica sulle riviste di settore: dall'Esposizione nazionale di Belle arti del 1877 alla nascita del Museo-Scuola-Officina del Museo Artistico Industriale e suoi sviluppi, fino alle aperture internazionali di primo '900.
Salvatori, Gaia
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11591/385577
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact