Percepire il Mediterraneo partendo solamente dal suo passato, tanto dallo spazio esterno (litorale) quanto da quello interno (entroterra), rimane un’abitudine tenace. La «patria dei miti» ha sofferto delle mitologie che essa stessa ha generato o che altri hanno nutrito. Questo spazio ricco di storia è stato vittima degli storicismi. La tendenza a confondere la rappresentazione della realtà con la realtà stessa si perpetua: l’immagine del Mediterraneo ed il Mediterraneo reale non si identificano affatto. La retrospettiva continua ad essere favorita alla prospettiva ed è così che lo stesso pensiero rimane recluso nei preconcetti.

La Conoscenza Multidimensionale dei Luoghi: Le Città-Paesaggio Arabo-Mediterranee tra Identità e Modernizzazione

CONVERTI, Fabio
2008

Abstract

Percepire il Mediterraneo partendo solamente dal suo passato, tanto dallo spazio esterno (litorale) quanto da quello interno (entroterra), rimane un’abitudine tenace. La «patria dei miti» ha sofferto delle mitologie che essa stessa ha generato o che altri hanno nutrito. Questo spazio ricco di storia è stato vittima degli storicismi. La tendenza a confondere la rappresentazione della realtà con la realtà stessa si perpetua: l’immagine del Mediterraneo ed il Mediterraneo reale non si identificano affatto. La retrospettiva continua ad essere favorita alla prospettiva ed è così che lo stesso pensiero rimane recluso nei preconcetti.
Converti, Fabio
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11591/225758
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact