L'autore si occupa della problematica dei centri storici e mostra come essa condizioni la definizione dell'assetto urbanistico delle città italiane. L'autore, inoltre, analizza le difficoltà insorte dalla mancata formulazione, nell'ordinamento giuridico italiano, della definizione di un concetto condiviso di centro storico, ritenuto indispensabile sia per indirizzare i soggetti istituzionali competenti nella complicata delimitazione dei centri storici, sia per individuare le misure da adottare e gli strumenti da ritenersi maggiormente appropriati. Infine l'autore esamina le tendenze della legislazione regionale ed alcune esperienze europee.

I centri storici

DE FALCO, Vincenzo
2002

Abstract

L'autore si occupa della problematica dei centri storici e mostra come essa condizioni la definizione dell'assetto urbanistico delle città italiane. L'autore, inoltre, analizza le difficoltà insorte dalla mancata formulazione, nell'ordinamento giuridico italiano, della definizione di un concetto condiviso di centro storico, ritenuto indispensabile sia per indirizzare i soggetti istituzionali competenti nella complicata delimitazione dei centri storici, sia per individuare le misure da adottare e gli strumenti da ritenersi maggiormente appropriati. Infine l'autore esamina le tendenze della legislazione regionale ed alcune esperienze europee.
DE FALCO, Vincenzo
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11591/219303
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact