Nell’ambito di una ricerca di più ampio respiro sull’architettura del classicismo in Campania fra Quattro e Cinquecento, il contributo analizza in maniera approfondita i programmi difensivi intrapresi a partire dal primo quarto del XVI secolo lungo la costa d’Amalfi dal governo vicereale spagnolo, indagando particolar modo sulle progressive trasformazioni delle precedenti strutture fortificate che hanno portato alla realizzazione di una fitta e ben consolidata rete di torri costiere. Attraverso la ricerca d’archivio è stato possibile indagare sulle molte figure professionali (alcune già note, altre per la prima volta analizzate) che, con diverse mansioni, hanno contribuito tra la metà del XVI e la fine del secolo successivo alla realizzazione di un complesso e vasto sistema difensivo costiero.

Programmi difensivi vicereali e architetture fortificate sulla costa amalfitana

PIGNATELLI SPINAZZOLA, Giuseppe
2007

Abstract

Nell’ambito di una ricerca di più ampio respiro sull’architettura del classicismo in Campania fra Quattro e Cinquecento, il contributo analizza in maniera approfondita i programmi difensivi intrapresi a partire dal primo quarto del XVI secolo lungo la costa d’Amalfi dal governo vicereale spagnolo, indagando particolar modo sulle progressive trasformazioni delle precedenti strutture fortificate che hanno portato alla realizzazione di una fitta e ben consolidata rete di torri costiere. Attraverso la ricerca d’archivio è stato possibile indagare sulle molte figure professionali (alcune già note, altre per la prima volta analizzate) che, con diverse mansioni, hanno contribuito tra la metà del XVI e la fine del secolo successivo alla realizzazione di un complesso e vasto sistema difensivo costiero.
PIGNATELLI SPINAZZOLA, Giuseppe
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11591/180937
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact