Il saggio analizza il fenomeno, emerso in particolare a partire dalla fine degli anni '70, di esporre arte contemporanea in luoghi non ufficiali e con mostre "a percorso" soprattutto in ambito urbano, nonchè la tendenza degli artisti stessi ad esprimersi in rapporto correlato allo spazio scelto o loro destinato (site specific). Il contributo offre, infine, un'ampia schedatura di esperienze della tematica affrontata a livello europeo relative a Germania, Gran Bretagna, Paesi Bassi, Belgio, Svizzera e Italia.

La cornice dell'arte. Un'indagine sui 'luoghi' dell'arte contemporanea attraverso recenti esperienze espositive

SALVATORI, Gaia
1991

Abstract

Il saggio analizza il fenomeno, emerso in particolare a partire dalla fine degli anni '70, di esporre arte contemporanea in luoghi non ufficiali e con mostre "a percorso" soprattutto in ambito urbano, nonchè la tendenza degli artisti stessi ad esprimersi in rapporto correlato allo spazio scelto o loro destinato (site specific). Il contributo offre, infine, un'ampia schedatura di esperienze della tematica affrontata a livello europeo relative a Germania, Gran Bretagna, Paesi Bassi, Belgio, Svizzera e Italia.
Salvatori, Gaia
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11591/177798
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact