Commento all'art. 1447 c.c. (Contratto concluso in istato di pericolo)