Un rapporto cosciente fra urbanistica e paesaggio viene forse conosciuto, in termini concreti e per la prima volta in Italia, quasi certamente nel Regolamento Edilizio di Napoli, a metà ‘800. La domanda di paesaggio può essere letta come una domanda di percezione, un tentativo da parte dell’uomo di affrontare fenomeni come l’omologazione culturale e dei luoghi, la globalizzazione delle comunicazioni e dei consumi, la perdita di storia, di identità, di futuro, mettendosi alla ricerca delle proprie radici e dei propri legami identitari. La città, nella sua diversa e discontinua crescita indiscriminata, è una città priva di una pianificazione ragionata, disegnata e discretizzata. Nel corso del tempo si è compreso come ogni singolo edificio o come ogni parte di città si è costituita e si è trasformata, studiando come individuare connessioni, specificità e sinergie tra educazione al paesaggio e educazione ambientale.

Rappresentare la Città: Bellezza, Tecnica ed Estetica del Paesaggio

CONVERTI, Fabio
2008

Abstract

Un rapporto cosciente fra urbanistica e paesaggio viene forse conosciuto, in termini concreti e per la prima volta in Italia, quasi certamente nel Regolamento Edilizio di Napoli, a metà ‘800. La domanda di paesaggio può essere letta come una domanda di percezione, un tentativo da parte dell’uomo di affrontare fenomeni come l’omologazione culturale e dei luoghi, la globalizzazione delle comunicazioni e dei consumi, la perdita di storia, di identità, di futuro, mettendosi alla ricerca delle proprie radici e dei propri legami identitari. La città, nella sua diversa e discontinua crescita indiscriminata, è una città priva di una pianificazione ragionata, disegnata e discretizzata. Nel corso del tempo si è compreso come ogni singolo edificio o come ogni parte di città si è costituita e si è trasformata, studiando come individuare connessioni, specificità e sinergie tra educazione al paesaggio e educazione ambientale.
978-88-495-1896-2
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11591/214003
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact