Memoria propriocettiva nei disturbi del comportamento alimentare