Risultati di una comparazione in studio prospettico randomizzato fra due diverse terapie di induzione con globuline antitimocitarie dopo trapianto cardiaco: maggiore morbidità con thymoglobuline.