Segnale BOLD nello stato di riposo: nuove applicazioni dell’fMRI e primi risultati in pazienti con decadimento cognitivo.