L’influenza della contaminazione nel riconoscimento emotivo