Utilizzazione dell'analisi delle componenti principali, del dicroismo circolare e della fluorimetria differenziale a scansione nello studio della stabilità di proteine da ipertermofili.