E’ ben nota la rilevanza che può assumere il fenomeno dell’intrusione salina all’interno delle falde in prossimità della costa. Al fine di valutare la quota raggiunta dall’interfaccia tra l’acqua dolce di falda e l’acqua salata sottostante sono stati sviluppati in passato numerosi modelli analitici basati su ipotesi semplificative. Successivamente si è passati alla risoluzione numerica delle equazioni del moto e del trasporto di soluti per fluidi pesanti incomprimibili. Quest’ultimo approccio certamente consente una maggiore generalità sempre che sia possibile esprimere correttamente le condizioni al contorno del campo di moto, sia in termini di grandezze idrodinamiche che di densità del fluido. La scelta delle suddette condizioni al contorno non è tuttavia banale, specie allorquando siano presenti in prossimità della costa emungimenti, ripompaggi o barriere fisiche di contenimento. Queste situazioni sono frequentemente riscontrate come rimedio al rilascio in mare di sostanze inquinanti provenienti da siti industriali. Al fine di definire compiutamente il campo di moto delle due correnti in prossimità della linea di costa in presenza di condizionamenti della falda, è stato intrapreso uno studio sperimentale i cui primi risultati sono presentati nel seguito.

Condizioni di sbocco in mare di una falda freatica

GOLIA, Umberto Mario
2008

Abstract

E’ ben nota la rilevanza che può assumere il fenomeno dell’intrusione salina all’interno delle falde in prossimità della costa. Al fine di valutare la quota raggiunta dall’interfaccia tra l’acqua dolce di falda e l’acqua salata sottostante sono stati sviluppati in passato numerosi modelli analitici basati su ipotesi semplificative. Successivamente si è passati alla risoluzione numerica delle equazioni del moto e del trasporto di soluti per fluidi pesanti incomprimibili. Quest’ultimo approccio certamente consente una maggiore generalità sempre che sia possibile esprimere correttamente le condizioni al contorno del campo di moto, sia in termini di grandezze idrodinamiche che di densità del fluido. La scelta delle suddette condizioni al contorno non è tuttavia banale, specie allorquando siano presenti in prossimità della costa emungimenti, ripompaggi o barriere fisiche di contenimento. Queste situazioni sono frequentemente riscontrate come rimedio al rilascio in mare di sostanze inquinanti provenienti da siti industriali. Al fine di definire compiutamente il campo di moto delle due correnti in prossimità della linea di costa in presenza di condizionamenti della falda, è stato intrapreso uno studio sperimentale i cui primi risultati sono presentati nel seguito.
978-88-6074-220-9
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11591/207575
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact