Psicosi, schizofrenia e disturbo bipolare: di quali (e quanti) disturbi stiamo parlando?