Costanzo Angelini: Disegno per la medaglia commemorativa dell’abolizione della feudalità