citazione in: Epilogo, L'architettura responsabile