Il lavoro, inserito nell’attuale dibattito storiografico sulle ‘città’ meridionali, è incentrato sull’analisi storico-diplomatistica di un nucleo di documenti “prodotti” – questa è la novità – e non ricevuti dalle universitates di Penne e di Sulmona. Si ricostruiscono i modi e le forme della documentazione con alcune caratteristiche proprie del documento cancelleresco d’età medievale. Segue l’edizione critica di 12 docc. con ill.

Le cancellerie delle universitates meridionali. Gli esempi di Penne e di Sulmona (secc. XV-XVI)

MOTTOLA, Francesco
2005

Abstract

Il lavoro, inserito nell’attuale dibattito storiografico sulle ‘città’ meridionali, è incentrato sull’analisi storico-diplomatistica di un nucleo di documenti “prodotti” – questa è la novità – e non ricevuti dalle universitates di Penne e di Sulmona. Si ricostruiscono i modi e le forme della documentazione con alcune caratteristiche proprie del documento cancelleresco d’età medievale. Segue l’edizione critica di 12 docc. con ill.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11591/161545
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact